Garante dell’Informazione e della Comunicazione

Il Garante dell’Informazione e della Partecipazione è responsabile dell’attuazione del programma delle attività di informazione e partecipazione, ed assicura che la documentazione degli atti di governo del territorio risulti accessibile e adeguata alle esigenze di informazione e partecipazione nel rispetto dei livelli prestazionali, fissati nel DPGR 4/R/2017 e nelle linee guida approvate dalla Giunta Regionale.

Nei comuni con popolazione non superiore a 20.000 abitanti il garante dell’informazione e della partecipazione è individuato per ciascun atto di governo del territorio in fase di avvio del procedimento.

______________________________________________________________________________

Piano Operativo

Per il Piano Operativo, il garante dell’informazione e della partecipazione è stato individuato con Delibera della Giunta Comunale n.10 del 12/12/2018, secondo i requisiti di cui all’art. 37 della L.R. 65/2014, nell’istruttore Tecnico Geometra Federica Orsetti

Come previsto dall’art. 3, lettera c, delle Linee guida sui livelli partecipativi, è attivata una forma di partecipazione digitale, in quanto idonea a raggiungere chiunque abbia interesse a partecipare, attraverso la possibilità di inviare contributi scritti, commenti o richieste di informazione al garante tramite l’indirizzo e-mail specificato sul sito web.

Il Garante, all’esito di tale partecipazione digitale, procederà ad esaminare da un punto di vista oggettivo e soggettivo i contributi pervenuti, potendo altresì organizzare incontri pubblici su specifiche tematiche e argomenti emersi dalla consultazione informatica, coinvolgendo anche la parte politica e la parte tecnica del Comune, anteriormente all’adozione.

– Indirizzo di posta elettronica del Garante dell’Informazione e della Partecipazione: tecnico@comune.vagli-sotto.lu.it

Programma delle attività di informazione e partecipazione (vedi capitolo a E pagina 62)

Incontri Pubblici svolti: 18/09/2019 presso la Sede Comunale

Avviso alla Popolazione

– Documenti di Avvio del Procedimento

– Documenti integrazione Avvio del procedimento

——————————————————————————————————————–

Varianti ai Piani attuativi dei Bacini estrattattivi delle Alpi Apuane: Bacini di Colubraia, Carcaraia, Monte Macina e Monte Pallerina

Per le Varianti di iniziativa privata ai Piani attuativi dei Bacini estrattivi delle Alpi Apuane di Colubraia, Carcaraia, Monte Macina e Monte Pallerina, il garante dell’informazione e della partecipazione è stato individuato con Deliberazione della Giunta Comunale n. 13 del 10.02.2020, secondo i requisiti di cui all’art. 37 della l.r. 65/2014, nell’istruttore tecnico Geometra Federica Orsetti.

Come previsto dall’art. 3, lettera c, delle Linee guida sui livelli partecipativi, è attivata una forma di partecipazione digitale, in quanto idonea a raggiungere chiunque abbia interesse a partecipare, attraverso la possibilità di inviare contributi scritti, commenti o richieste di informazione al garante tramite l’indirizzo e-mail specificato sul sito web.

Il Garante, all’esito di tale partecipazione digitale, procederà ad esaminare da un punto di vista oggettivo e soggettivo i contributi pervenuti, potendo altresì organizzare incontri pubblici su specifiche tematiche e argomenti emersi dalla consultazione informatica, coinvolgendo anche la parte politica e la parte tecnica del Comune, anteriormente all’adozione.

– Indirizzo di posta elettronica del Garante dell’Informazione e della Partecipazione:

tecnico@comune.vagli-sotto.lu.it

– Il programma delle attività di informazione è riportato al capitolo 5 dei documenti di Avvio del procedimento di ogni singola variante al Piano attuativo.

Documenti di Avvio del procedimento

Documenti integrazione Avvio del procedimento