AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER I VIAGGI FERROVIARI, VIA MARE, AUTOSTRADALI E AEREI

La circolare n. 49/2024 del Ministero dell’Interno con le agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari, via mare, autostradali e aerei di cui potranno beneficiare gli elettori in relazione al turno elettorale di giugno 2024

  • Agevolazioni per viaggi ferroviari

Le Società Trenitalia S.p.A., Italo-Nuovo Trasporto Viaggiatori S.p.A. e Trenord s.r.l. applicheranno, come da convenzioni stipulate con l’Amministrazione dell’interno, agevolazioni tariffarie per i viaggi ferroviari in favore dei cittadini italiani residenti in Italia o residenti all’estero che si rechino nella località di iscrizione elettorale (o località limitrofe) per esercitarvi il diritto di voto.

  • Agevolazioni per i viaggi via mare

Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti ha dato disposizioni alle Società Compagnia Italiana di Navigazione S.p.A., alla Grimaldi Euromed S.p.A., alla Società Navigazione Siciliana S.c.p.A. e alla NLG – Navigazione Libera del Golfo di applicare, agli elettori che si recheranno a votare nel comune di propria iscrizione, la tariffa agevolata che prevede la riduzione del 60% del nolo passeggeri della sola “tariffa ordinaria”; nel caso dì elettori che abbiano diritto alla tariffa in qualità di residenti, si applicherà la “tariffa residenti”, ad eccezione dei casi in cui la tariffa “elettori” risultasse più vantaggiosa.

  • Agevolazioni autostradali

L’Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (A.I.S.C.A.T.) ha reso noto che le Concessionarie

autostradali aderiranno alla richiesta di esenzione dal pagamento del pedaggio su tutta la rete nazionale, con esclusione delle autostrade controllate con sistema dì esazione di tipo “aperto”, agli elettori italiani residenti all’estero sia per il viaggio di raggiungimento del seggio elettorale sia per quello di ritorno; ha inoltre comunicato che le Società non iscritte all’ A.I.S.C.A.T. continueranno comunque a garantire conformità di comportamento nei riguardi degli elettori residenti all’estero.
La validità dell’agevolazione avrà inizio, per il viaggio di andata, dalle ore 22,00 del quinto giorno precedente quello della consultazione e, per quello di rientro, dal giorno delle operazioni di voto fino alle ore 22, 00 del quinto giorno successivo alla conclusione delle operazioni stesse.

  • Agevolazioni per l’acquisto di biglietti aerei

La Compagnia Italia Trasporto Aereo S.p.A. (ITA Airways) applicherà uno sconto sul biglietto aereo per un volo nazionale, andata e ritorno, utilizzato per recarsi presso la sede del seggio elettorale di appartenenza.
Lo sconto, che può essere utilizzato anche per prenotazioni contenenti più passeggeri, non si aggiunge ad altre agevolazioni già in vigore e non si applica ai voli in codeshare e ai voli in continuità territoriale ma è applicabile alla tariffa del biglietto di andata e ritorno, escluse le tasse e i supplementi.

Raccolta firme proposta di legge di iniziativa popolare per il taglio di sprechi e malapolitica

Presso l’Ufficio Elettorale del Comune di Vagli Soto,   è possibile sottoscrivere la raccolta firme per il taglio di sprechi e mala politica.

TESTO DEL PROGETTO DI LEGGE:

La presente proposta di legge di iniziativa popolare, nasce dalla consapevolezza di avviare un percorso per assicurare un futuro migliore al Paese.

La proposta parte proprio dalla eliminazione di 500 miliardi non solo di sprechi, ma altresì dal far cessare una gestione inconcludente e inefficace della politica ( cos’ chiamata Malapolitica) che dura da decenni.

In tal modo potremmo ottenere una maggiore fiducia nel futuro.

Art.1 Tagliare i costi della politica
Art.2 Eliminare gli Enti inutili
Art.3 Riprendere le nostre risorse dalle Fondazioni bancarie
Art.4 Vendere parte degli immobili e dei Terreni pubblici
Art. 5 Eliminare sprechi e inefficienze del T.P.L.
Art.6 Velocizzare la giustizia
Art. 7 Recuperare i crediti di Ag.Entrate
Art.8 Richiedere ad Edizione Holding gli importi dovuti agli italiani
Art.9 Utilizzare energia geotermica
Art. 10 Tagliare gli sprechi di beni e servizi delle P.A.
Art.11 Utilizzare meglio le risorse dei conti dormienti.
Il promotore di questa proposta di legge è l’Avv. Evandro Senatra  presidente del Comitato Promotore “STIAMO UNITI”.

1 2 3 4 14